lunedì 29 agosto 2011

Per firmare la lettera di licenziamento basta inserire nello spazio commenti il proprio nome,e cognome,dopodichè verrà da me inviata al ministero tramite Windows live mail.
Naturalmente vi ringrazio tutti anticipatamente.
Il post: LETTERA RACCOMANDATA E':
http://pinoz6700.blogspot.com/2011/08/lettera-raccomandata.html

domenica 28 agosto 2011

LA CACCIA ALL'UOMO E' LA (UNA) RISPOSTA

Senza vergogna, davvero senza vergogna. Sentite la storia dei magnifici 6 che vogliono incassare l’indennità da deputato e insieme (ripeto: insieme) la pensione da  ex deputato.
Come raccontato in “Sanguisughe” 13 parlamentari siciliani superfortunati erano riusciti per alcuni mesi nella straordinaria impresa:  oltre alla ricca indennità  di Montecitorio e Palazzo Madama, incassavano  anche la pensione da ex deputati della Sicilia. Una norma speciale della Regione Sicilia consentiva l’assurdo cumulo: la pensione da ex deputato regionale si poteva sommare con l’indennità da deputato nazionale.
Lo scandalo è continuato fino al gennaio 2011 quando con un intervento al minimo sindacale di buon senso il folle privilegio è stato cancellato:  o uno è deputato o è ex deputato, le due cose insieme sono piuttosto incompatibili. Non vi pare?
Sembrerebbe  normale. Ma che cosa succede? Che i senza vergogna non si arrendono, non si arrendono mai. E così 6 dei 13 parlamentari siciliani hanno presentato ricorso alla Corte dei Conti per riavere la doppia indennità. Proprio così: in un momento in cui a tutti gli italiani vengono chiesti sacrifici, i magnifici 6 che cosa chiedono? Non solo di mantenere l’indennità da parlamentare ma di avere insieme (ripeto: insieme) anche quella da ex parlamentare. Una mossa indegna. Senza vergogna, appunto. Senza pudore.

I 6 meritano di essere citati per nome e cognome: sono Calogero Mannino del gruppo misto, Giuseppe Firrarello (Pdl), Vladimiro Crisafulli (Pd), Salvo Fleres (Forza Sud), Sebastiano Burgaretta (Pdl) e Alessandro Pagano (Pdl). Da notare che alcuni di loro hanno un’età piuttosto giovani per prendere la pensione: Fleres ha 55 anni, Pagano addirittura appena 52. Come si fa a 52 anni a pretendere di avere oltre alla ricca indennità da parlamentare anche il vitalizio da ex deputato regionale?
“I diritti acquisiti non si toccano”, dichiarano loro con il solito ritornello. E a ma viene la solita domanda: ma quello di prendere una doppia indennità (pensione da ex deputato e indennità da deputato) è davvero un diritto acquisito? O è un privilegio acquisito? Uno scandalo acquisito? I diritti acquisiti, è vero, non si toccano. Gli scandali, invece, noi li vorremmo abbattere. E ci indignano da morire quelli che invece li rivendicano con orgoglio. Come questi magnifici 6….

giovedì 25 agosto 2011

LETTERA RACCOMANDATA




All'attuale classe dirigente,coalizione di maggioranza e di opposizione.
Palazzo di Montecitorio
Piazza di Montecitorio. Roma (RM) CAP: 00186
. . . . . . . . . . . . . . . . .
. . . . . . . . . . . . . . . . .



Raccomandata



Oggetto: notifica di licenziamento

Egr. Signori,
la presente per comunicarvi il vs licenziamento al termine del preavviso a decorrere dal giorno 10/09/2011,così come previsto dal CCNL.
Tale provvedimento viene adottato per le seguenti motivazioni: Mancato raggiungimento degli obiettivi prefissati,vs comportamenti non più in linea con gli scopi dell'azienda Italia rappresentata da tutti i cittadini,taglio dei costi non più sostenibili dell'azienda suddetta,intenzione dell'azienda a proseguire strade diverse non più corrispondenti al rapporto in essere,mancanza in seguito all'adeguamento dell'azienda di future figure d'inquadramento adatte alle vs esigenze.

Nel ringraziarvi per la proficua collaborazione,vi invitiamo in attesa di ns comunicazione relativa alla restituzione delle spettanze indebitamente percepite, a prendere contatto con gli Uffici di collocamento pubblici e privati delle vs rispettive città muniti del libretto di lavoro,in modo così da accelerare il vs eventuale reinserimento al mondo del lavoro.

Distinti saluti.

Luogo e data   Cagliari  25/08/2011

Firma
IL POPOLO ITALIANO
(spazio firme)
Giuseppe Della Canfora
Liliana Pace
Ippolita Zecca
Paolo Rivera
Giovanni Greco
Manuela Bellandi
Andrea Mereu
Bernardo Piemonte
Serena Ventrice
Mauro Bellaspica
Angelo Fragomeni
Corrado Curreli
Rosario Sudano
Carlo Torre
Giacomo Manna
Ylenia De Luca

Andrea Canevari
Giuseppe Avati
Vincenzo Stellato
Yuri Giannarelli
Francesco Abbate
......................................
.....................................
.....................................
.....................................
___________________________________

La procedura per l'intimazione del licenziamento è disciplinata nell'articolo 2 della legge 604/1966 e dalla legge 108/1990. Secondo l'articolo 2119 del codice civile.
YOUR ARE FIRED!

domenica 21 agosto 2011

RIFLETTEVO CAGANDO

  Ebbene si! Riflettevo cagando sull'apparente e strana tranquillità dei governanti cialtroni.
Sarà solo dabbenaggine? Staranno solo facendo il classico e storico errore della sottovalutazione? Avranno chissà quale asso nella manica?
....E poi SPLOFFF!!!! L'illuminazione mi sono reso conto che questi si son fatti 2 conti,e hanno capito che in questa fase i famosi "italioti" si desteranno improvvisamente per chiedersi se mai sia in pericolo il loro style of life.
Già perchè adesso l'impiegato pelandrone,l'imprenditore losco,il medico colluso con le case farmaceutiche,l'infermiera scazzata,l'operaio puzzone e ladro,tutta quella parte di popolo che ci sfrutta con impieghi alternativi (ad es. la ballerina di colorado incapace di muovere i piedi,Luca Giurato,ecc.),e ancora le troie,i ladri,i membri delle varie mafie,i preti,ecc,ecc,tutta questa gente (e sono milioni),viste in pericolo le loro di convenienze,il loro di stile di vita appunto,e visto che nel cambiamento hanno tutto da perdere e niente da guadagnare,si guarderanno bene dal protestare,anzi e logico difendano i propri benefattori che tanto hanno fatto per modellare il paese come un abito su misura,già a misura d'asino.